Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • PPS
  • Geodata
  • Systemair Srl
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Partono i lavori di scavo delle gallerie della Linea 5 a Milano

22/09/2008
Partono i lavori di scavo delle gallerie della Linea 5 a Milano

Sono iniziati ufficialmente il 1° Agosto 2008 i lavori di scavo delle gallerie della prima tratta della Linea 5 della metropolitana di Milano. Le operazioni, che saranno svolte completamente in sotterranea, sono partite dalla stazione Bignami e, sviluppandosi lungo Viale Fulvio Testi, termineranno in Viale Zara, in corrispondenza dell'omonima stazione della Linea 3. La messa in esercizio di questa prima tratta è prevista per Febbraio 2011, il prolungamento fino alla stazione Garibaldi sarà reso operativo ad Aprile 2012.
La TBM Lovat utilizzata per scavare, era stata impiegata precedentemente in una delle due canne della galleria dell'alta velocità a Bologna. Cliccare qui. Sarà in funzione 24 ore su 24 e avanzerà di circa 10 metri al giorno, alternando la fase di scavo e quella di posa in opera del rivestimento delle galleria. Dopo il suo passaggio, la galleria è praticamente finita, pronta per essere attrezzata con i binari e tutti gli impianti tecnologi necessari per il controllo e la gestione della linea. La TBM e il suo back-up sono lunghi oltre 90 m. A realizzare l'intera opera sarà Metro 5 SpA, la società concessionaria costituita da Astaldi (mandataria), Torno Internazionale, Alstom, Ansaldo STS, Ansaldo Breda e ATM. Cliccare qui. Collegarsi a www.lovat.com e a www.astaldi.com.
La Linea 5 della metropolitana di Milano, che si svilupperà per 5,6 km, prevalentemente in sotterranea, lungo un tracciato che prevede nove stazioni, da Via Bignami a Piazza Garibaldi, sarà la prima linea totalmente automatica in città, guidata e controllata a distanza da un sistema senza conducente a bordo dei treni e gestita da una centrale di controllo che garantirà il continuo monitoraggio della circolazione e dello stato di tutto il sistema, attraverso un sistema informatico all'avanguardia. Le stazioni saranno munite di porte di banchina che isolano la banchina stessa dal binario e dai treni.
Sono già stati previsti, infine, i prolungamenti su entrambi i lati della linea attualmente in costruzione, per il raggiungimento della periferia ovest della città, verso San Siro (6,3 km, 11 stazioni), e della periferia nord-est verso Monza (tracciato definitivo ancora da definire, 4 o 5 stazioni). Cliccare qui.. L'opera ha un valore di 553,6 milioni di Euro realizzata in project financing (60% fondi pubblici e 40% fondi privati). Metro 5 SpA ha ottenuto, dal Comune di Milano, la concessione per 32 anni per la costruzione e la gestione della linea. Collegarsi a www.metro-5.com
Lo sviluppo della metropolitana è un obiettivo prioritario per l'amministrazione comunale. La realizzazione della nuova Linea 5 rappresenta un passo importante per l'estensione del sistema metropolitano milanese che punta al raddoppio dei chilometri e delle linee entro il 2015, anno in cui Milano organizzerà l'Expo universale "Nutrire il pianeta, energia per la vita" dal 1° Maggio al 31 Ottobre e prevede di accogliere 21 milioni di visitatori di cui il 27% stranieri. 39/08.


subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs