Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Australia - Il Progetto Snowy 2.0, uno dei più grandi impianti idroelettrici

07/04/2019


Il progetto Snowy 2.0 sarà un ampliamento dello Snowy Mountains Hydro-electric Scheme, una rete di impianti idroelettrici attiva nella regione e gestita da Snowy Hydro, una delle più grandi aziende energetiche del paese. Il progetto Snowy 2.0 aumenterà di 2.000 MW la capacità di generazione di energia elettrica del sistema Snowy Mountains Hydro-electric Scheme, che si aggiungeranno agli attuali 4.100 MW. Il nuovo impianto triplicherà la capacità di pompaggio del sistema, che attualmente viene impiegato per coprire il fabbisogno energetico in caso di picchi di domanda o di carenza di approvvigionamento da fonti rinnovabili, come quella eolica o solare.

Il progetto Snowy 2.0, la cui costruzione è stata aggiudicata a Future Generation, una Joint Venture tra Salini Impregilo, Clough e Lane, collegherà le due dighe esistenti di Tantangara e Talbingo con i loro rispettivi invasi tramite 27 km di tunnel con 10 m di diametro. Saranno realizzati anche una centrale elettrica sotterranea con una stazione idroelettrica dotata di un sistema di pompaggio situato a circa un 800 m di profondità


Tunnel di accesso principale


Un tunnel a forma di cupola, lungo 3,1 km, largo 8 m e alto 8 m, fornirà l'accesso principale alla centrale elettrica Snowy 2.0 e agli altri tunnel. Sarà costruito con il metodo drill & blast.


Tunnel di scarico


Per generare elettricità, l'acqua viene rilasciata dalla diga di Tantangara, passa attraverso la centrale elettrica e nel tunnel di scarico, lungo 7 km con 10 m di diametro. Il tunnel, rivestito per la maggior parte in calcestruzzo, sarà costruito con una TBM.


Tunnel Idraulico


Un tunnel idraulico, lungo 17 km e con 10 m di diametro, partirà dall’invaso di Tantangara e andrà sino ai pozzi piezometrici a monte della centrale elettrica. Il tunnel, rivestito per la maggior parte in calcestruzzo, sarà costruito con una TBM.


Centrale elettrica


Con le due caverne, la centrale elettrica di Snowy 2.0 si troverà a circa 850 m di profondità e comprenderà una sala macchine e una sala di trasformazione. La sala macchine (lunghezza 240m, larghezza 27m e altezza 43m) ospiterà 6 turbine Francis reversibili da 340 MW. Tre unità saranno sincrone (fisse) e tre saranno a velocità variabile, per ottimizzare la flessibilità operativa della centrale. La sala trasformatori (lunghezza 294 m, larghezza 18 m e altezza 46 m) ospiterà i sei trasformatori della centrale elettrica, le apparecchiature per la trasmissione di potenza e le valvole. Le due caverne saranno collegate da gallerie che contengono le apparecchiature elettriche necessarie per le unità generatrici e i trasformatori.


Cliccare qui per ulteriori informazioni sul progetto e au/38 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a  https://www.snowyhydro.com.au/our-scheme/snowy20/. 14/19.






subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs