Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Creg TBM
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Emirati Arabi Uniti - Completato il 50% dei tunnel per la Route 2020

15/04/2018


Acciona e Gulermak, facenti parte del consorzio ExpoLink  e incaricati delle opere di ingegneria civile, hanno completato il 50% dei tunnel per il progetto  Route 2020, riguardante il prolungamento di 15 km della Linea Rossa della metropolitana di Dubai dalla stazione di Nakheel Harbour & Tower sino all’area di Expo 2020 e comprendente 7 stazioni di cui 2 in sotterraneo, l’interscambio a Nakheel Harbour e l’emblematica icona della stazione all’Expo.

A Febbraio la TBM di Herrenknecht, battezzata Wugeisha Expo 2020 (diametro 9,66 m, lunghezza 100 m)  partita dalla zona Al Furjan di Nakheel, è arrivata alla futura stazione sotterranea di Jumeirah Golf Estates dopo essere passata sotto Sheikh Mohammed Bin Zayed Road. La TBM, il cui scudo è dotato di 56 cutter, scaverà in tutto 3,2 km sino a Dubai Investments Park (DIP) ad una profondità compresa tra i 12,5 m e i 36 m. L'avanzamento medio della TBM nei  2,5 mesi di scavo è stato di 13 m/giorno, con un picco di 28 m di tunnel in un giorno.

Per ridurre i tempi, la TBM è stata preassemblata al di fuori del pozzo di accesso e il suo assemblaggio è stato completato una volta calata nel pozzo. Grazie all'utilizzo di un nuovo metodo è stato possibile avviare le operazioni di scavo  più vicino alla superficie, evitando così l'uso di profondi pozzi di accesso. Sono state adottare anche innovazioni tecnologiche per la produzione degli anelli di rivestimento in modo da impedire le infiltrazioni di acqua.

Il progetto Route 2020 è tecnicamente molto complesso e la metodologia BIM è utilizzata a supporto nelle diverse fasi di progettazione e realizzazione.

A Marzo la costruzione delle stazioni aveva raggiunto un avanzamento compreso tra il 4% e il 42%: la stazione di Jumeirah Golf Estates era al 42%, la stazione DIP aveva raggiunto l’8%. I lavori di tunnelling saranno completati entro Dicembre 2018 e quelli dei viadotti entro Novembre di quest'anno. La costruzione del progetto Route 2020 dovrebbe concludersi prima dell'estate 2019, i test dinamici di sistema con i treni inizieranno durante l'estate 2019.


Lo scorso 22.03.2018 il Dipartimento delle finanze del governo di Dubai (DoF) ha accordato un finanziamento di 9 miliardi di Dirham in 17 anni, per il completamento del progetto Route 2020:  un prestito di 5,2 miliardi di Dirham in 17 anni garantito da Bpifrance Assurance Export S.A.S (BPIAE) e da CESCE, le agenzie francese e spagnola per l'assicurazione dei crediti all'esportazione, e ammortizzabile in 14 anni a partire dal 2020;  un prestito tradizionale da 4 miliardi di Dirham in 10 anni, ammortizzabile in sei anni a partire dal 2022. 

Cliccare qui per un filmato, qui e ae/20 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.acciona-construccion.com, a http://mediaoffice.ae/en/  e a http://www.dubaimetro.eu. 16/18.



subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs