Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Società Italiana Gallerie
  • Palmieri
  • Creg TBM

News

Italia/Liguria - Gronda di Genova al via progettazione esecutiva

26/05/2015
Il 27.05.2015 si chiuderà la conferenza dei servizi sulla Gronda autostradale di Genova, con la firma del decreto del direttore generale del Ministero delle Infrastrutture che sancisce l’autorizzazione dei lavori.
Il percorso di autorizzazione della Gronda autostradale di Genova aveva preso il via ad Ottobre 2014 con la conferenza dei servizi in sede referente  e successivamente a Gennaio, con quella in sede deliberante.  A Marzo il Ministero delle infrastrutture  e dei Trasporti aveva autorizzato Autostrade per l'Italia a sottoscrivere l'accordo con ENAC, per la realizzazione del riempimento del canale di calma dell’Aeroporto, opera indispensabile per garantire il corretto conferimento delle terre e rocce provenienti dallo scavo delle nuove gallerie. Al via dunque la progettazione esecutiva che richiederà circa 6 mesi.
L’attuale confluenza sull’area genovese delle quattro autostrade che formano il cosiddetto Nodo di Genova ( A10 Genova – Ventimiglia, A7 Milano – Genova, A12 Genova – Livorno e A26 Genova – Gravellona Toce) determina elevati livelli di congestionamento per la presenza di traffico cittadino e pendolare, di traffico merci al servizio del porto di Genova e di traffico turistico soprattutto nel periodo estivo.   
La nuova infrastruttura si allaccerà agli svincoli che delimitano l'area cittadina (Genova Est, Genova Ovest, Bolzaneto), si connetterà con la direttrice dell'A26 a Voltri (sfruttandone l'allacciamento già esistente con lo svincolo portuale) e si ricongiungerà con l'A10 in località Vesima. Saranno inoltre potenziate l’A7 tra gli svincoli di Genova Ovest e Bolzaneto e l’A12 tra lo svincolo di Genova Est e l’Interconnessione A7/A12: in entrambi i casi sarà realizzata una nuova carreggiata a 3 corsie a servizio di una direzione, mentre le carreggiate esistenti (2+2 corsie) saranno utilizzate per la direzione opposta. Il tracciato complessivo, considerando i 28,4 km di Gronda (16,7 km a carreggiata doppia, 11,7 km a carreggiata singola) e  le rampe di interconnessione, raggiungerà i 65 km e comprenderà 39,8 km in galleria sugli assi autostradali e 10 km in galleria sulle rampe di interconnessione. Collegarsi a http://www.infrastrutture.regione.liguria.it e a http://www.autostrade.it.  22/15.


subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs