Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Società Italiana Gallerie
  • Creg TBM
  • Normet
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler

News

Italia/Svizzera - Terminato scavo tunnel ferroviario di Induno

30/01/2017
Italia/Svizzera - Terminato scavo tunnel ferroviario di Induno

Il 30.01.2017 è stato abbattuto l’ultimo diaframma della galleria di Induno del nuovo collegamento ferroviario Arcisate - Stabio (Svizzera).
Il tunnel è stato scavato in contemporanea su due fronti, da Varese e da Stabio, ed ha un tratto intermedio di 478 m realizzato in galleria naturale e da due tratti esterni realizzati in galleria artificiale: 21 m lato Varese e 451 m lato Stabio (Svizzera).
Il tracciato della galleria ha un andamento in curva e si trova ad oltre 50 m di profondità, sotto il tunnel della precedente linea ferroviaria, che sarà trasformata in pista ciclopedonale.

Proseguono intanto gli interventi per la realizzazione delle opere civili della futura sede ferroviaria: le due gallerie Induno (950 m) e Bevera (970 m) e 3,5 km di trincee in ambito urbano; il viadotto Bevera a 7 campate (439 m) e il ponte Baranzella (40 m); le stazioni di Induno Olona, Arcisate e Gaggiolo, quest’ultima in comune di Cantello.

Terminate le opere strutturali, sarà posato l’armamento ferroviario e il sistema di alimentazione elettrica dei treni. Quindi saranno realizzati gli impianti di sicurezza e segnalamento per la circolazione ferroviaria.

Le opere civili, di armamento e la trazione elettrica sono realizzate da Salcef.
Le opere tecnologiche sono state appaltate a Ottobre 2016 all’ATI CEIT-Alstom e attualmente sono in corso la progettazione costruttiva e le attività propedeutiche.

La nuova linea Arcisate – Stabio, la cui attivazione commerciale, è prevista per Dicembre 2017, si sviluppa soprattutto in territorio italiano (oltre 8 km) fino al confine con la Svizzera e collegherà Varese con il Canton Ticino e Como.  Il collegamento permetterà di raggiungere l’aeroporto internazionale di Milano Malpensa dalle città della Svizzera centrale e meridionale e di connettere le direttrici del Sempione e del Gottardo grazie all’interscambio ferroviario di Gallarate.

La linea esistente Varese - Confine di Stato - Mendrisio sarà interrata e raddoppiata in sede da Induno Olona al bivio Bevera per Porto Ceresio (4,6 km) mentre fino al confine (3,6 km) sarà realizzata una nuova linea a doppio binario. Nei comuni di Induno Olona e Arcisate i binari correranno in una trincea profonda (fra i 6 e gli 8 m sotto il piano campagna).

Cliccare qui per un filmato dell’evento, quiit/65 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.rfi.it/. 05/17.


subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs