Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Italia/Sicilia - Arrivata la TBM per il passante di Palermo

25/04/2016
Italia/Sicilia - Arrivata la TBM per il passante di Palermo

Il 21.04.2016 sono arrivati al porto di Palermo i primi pezzi della TBM Marisol, diametro 9,4 m, fabbricata da Herrenknecht, con cui sarà effettuato il raddoppio in galleria tra la stazione di Notarbartolo e la fermata Belgio/De Gasperi (tratta B) per il passante ferroviario di Palermo. I primi 150 m di galleria, realizzati con scavo tradizionale, saranno rivestiti dalla TBM durante l’avanzamento a vuoto. Il trasferimento su strada al cantiere di Notarbartolo sarà effettuato di notte tra il 26.04.2016 e il 02.05.2016.

Il nodo di Palermo prevede il collegamento ferroviario a doppio binario elettrificato tra la città e l’aeroporto Falcone e Borsellino di Punta Raisi.

E’ prevista l’apertura di 9 nuove fermate (Maredolce, Guadagna-Oreto, Papireto, Lolli, Lazio, Belgio-De Gasperi, La Malfa, Cardillo, Sferracavallo) che si aggiungeranno alle otto (Brancaccio, Roccella, Vespri, Orleans, Notarbartolo, Francia, San Lorenzo Colli, Tommaso Natale) già operative fra Roccella e Isola delle Femmine, oltre Palermo Centrale e le tre fermate in esercizio sull’Anello ferroviario (Imperatore Federico, Fiera, Giachery). Gli interventi sono stati suddivisi in tre lotti costruttivi:

1.  tratta A: Palermo Centrale - Brancaccio – Notarbartolo (8,5 km). La tratta prevede il raddoppio del binario (per circa 6,5 Km) dalla Stazione di Palermo Centrale alla Stazione di Palermo Notarbartolo, sulla linea Palermo-Piraineto-Trapani-Punta Raisi, ed il raddoppio della bretella “Palermo Brancaccio-Bivio Oreto” di collegamento tra la linea, sulla Messina Trapani per circa 2 Km. Tra le opere piu importanti di questa tratta, la galleria Vespri-Notarbartolo, lunga circa 3,5 Km per il binario pari e 3,2 Km per il binario dispari. Questa galleria è costituita dalla sequenza di due tratte: una prima tratta Vespri-Orleans a singola canna con sede a doppio binario, che comprende le fermate interrate Vespri ed Orleans, ed una successiva tratta Orleans-Notarbartolo (in cui sono comprese le fermate Papireto e Giustizia), su due canne separate in cui il binario pari ha sede nella galleria esistente adeguata e il binario dispari sarà realizzato all’interno della galleria di nuova costruzione. Le due canne convergono all’interno di un’unica galleria artificiale poco prima dello sbocco nella stazione Notarbartolo. A Febbraio 2016 sono state inaugurate le  3 nuove fermate di Maredolce, Guadagna e Lolli;

2.  tratta B da Notarbartolo a La Malfa (futura fermata) lunga 5,3 km, dove la sezione Belgio - La Malfa (2,7 km) prevede l’interramento in trincea della stazione San Lorenzo Colli con estensione dell’intervento (parte in trincea,parte in galleria artificiale) fino alla fermata Belgio; la sezione Notarbartolo – Belgio (2,6 km) prevede la realizzazione di una nuova galleria naturale profonda di 2,1 km per la sede del binario dispari. Saranno soppressi 3 passaggi a livello con realizzazione di nuove viabilità sostitutive. Saranno realizzate 2 nuove fermate (Belgio/De Gasperi e Lazio) e adeguate le 3 esistenti (Notarbartolo,Francia e San Lorenzo);

3.  tratta C: La Malfa - Carini, 16,2 km. L’intervento di raddoppio si sviluppa prevalentemente in affiancamento alla linea esistente, per circa 11 km, con interramento dei binari all’interno di nuovi tratti in galleria, per circa 2,5 km. Dovrebbe essere aperta entro fine 2016.

Collegarsi a http://www.rfi.it/rfi/LINEE-STAZIONI-TERRITORIO/Nelle-regioni/Sicilia/Sicilia/WIP-nodo-di-Palermo. 17/16



subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs