Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Creg TBM
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Stati Uniti/California - Un tunnel a singolo fornice per il BART

06/04/2018

La VTA (Valley Transportation Authority) della contea di Santa Clara in California sta prolungando la rete di trasporto ferroviario della San Francisco Bay Area. Il progetto, detto della BART Silicon Valley, prevede un prolungamento di 26 km verso Sud  dalla futura stazione di Warm Spring a Fremont sino a Milpitas, San Jose e Santa Clara ed è suddiviso in due fasi.

La tratta riguardante la Fase I è in costruzione, comprende le stazioni di Milpitas e di Berryessa a San Jose, e la sua inaugurazione è prevista entro il 2018.


La tratta riguardante la Fase II e comprendente il tunnel di 8 km sotto il centro di San Jose, prolungherà la rete BART di circa 9,5 km sino alla città di Santa Clara.


Il 05.04.2018 il VTA ha approvato la realizzazione del tunnel di 8 km a singolo fornice invece che a doppia canna sotto il centro di San Jose e delle due stazioni Downtown San Jose West (tra Market e Fourth Street nel centro di San Jose) e Diridon Station North (adiacente al lato sud di West Santa Clara Street, tra Autumn Street e la stazione di San Jose Diridon Caltrain).


La scelta del tunnel a singolo fornice rispetto a quello a doppia canna soddisfa le esigenze del territorio e di BART in termini di gestione e sicurezza; riduce inoltre l’impatto sulla viabilità stradale e sulle interferenze sotterranee.


Il tunnel sarà costruito con una TBM ad una profondità di 26 m, circa 9 m in più rispetto a quanto sarebbe avvenuto per il tunnel a doppio fornice progettato in Cut&Cover. Il tunnel avrà anche un costo inferiore di realizzazione perchè  non richiederà il trasferimento di complesse infrastrutture di pubblica utilità.


Il VTA ha inoltre certificato che il SEIR (Subsequent Environmental Impact Report) della Fase II soddisfa i requisiti del CEQA (California Environmental Quality Act).  Il 26 aprile, il Consiglio di amministrazione della BART voterà l’approvazione del progetto illustrato nel SEIR. Queste approvazioni sono necessarie per assicurare il finanziamento federale di 1,5 miliardi di dollari indispensabile per completare il progetto da 4,7 miliardi di dollari, che potrebbe essere avviato entro il 2020. Il prossimo obiettivo è ottenere il ROD (Record of Decision, equivalente alla VIA)  ad inizio Giugno come previsto dalla Federal Transit Administration (FTA). Cliccare qui per ulteriori informazioni e us/61 per l'archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.vta.org/bart/. 14/18.






subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs