Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Torino/Lione - Approvata alla Camera legge ratifica accordo avvio dei lavori.

21/12/2016
Oggi 20.12.2016 la Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge di ratifica del trattato binazionale per l’avvio dei lavori definitivi della Torino-Lione: un momento storico per l’Italia, che ha portato a termine con successo, e in soli due mesi, l’iter di ratifica dell’accordo internazionale in entrambi i rami del Parlamento. Dopo il voto al Senato, avvenuto il 16.11.2016, il provvedimento è stato approvato anche a Montecitorio da una maggioranza ampia e trasversale.
In parallelo il percorso di ratifica procede positivamente anche in Francia, dove il provvedimento sarà sottoposto il 22.12.2016 al voto dell’Assemblée Nationale.
La Torino-Lione è uno dei rari esempi di infrastruttura il cui costo, di 8,6 miliardi a carico dell’Ue (40%), Italia (35%) e Francia (25%), è certificato da un ente terzo e l’unico caso in Europa di applicazione delle norme antimafia indipendentemente dalla nazionalità dei cantieri, grazie all’accordo approvato dal Parlamento.TELT sta compiendo tutti i passi necessari per il lancio dei bandi di gara per l’affidamento dei lavori, a partire dal 2017, che consentiranno l’avvio dei cantieri nel 2018. La Società è pronta a entrare nel vivo di questa importante sfida che permetterà, con l’entrata in servizio del tunnel di base del Moncenisio, di sostituire la storica galleria del Frejus realizzata da Cavour nel 1870, valicando le Alpi alla quota di pianura, come già avviene tra Italia e Svizzera grazie al traforo del Gottardo, recentemente inaugurato, e, a partire dal Brennero, agli altri quattro tunnel di base lungo l’intero arco alpino. Il progetto definitivo prevede, nel tratto italiano, 12 km di galleria profonda e poco piu' di 3 km di sistemazioni in superficie nella piana di Susa. Si prevede inoltre la realizzazione di un tunnel di base di 57 km e di una sezione transfrontaliera che sul lato italiano si estende per 18,1 km, di cui 12,5 nel tunnel di base. Inoltre, l'opera consiste in una parte in superficie nella Piana di Susa per 2,6 km e la connessione alla linea storica a Bussoleno per 3 km, di cui 2,1 km in galleria; galleria geognostica e di servizio della Maddalena di Chiomonte di 7,5 km. Cliccare qui per il documento della camera dei deputati, qui, fr/11 e it/80 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.telt-sas.com. 51/16.



subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs