Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • PPS
  • Geodata
  • Systemair Srl
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Canada - Tunnel di scarico per Impianto Trattamento Acque Reflue della Baia di Ashbridges

28/07/2020


La costruzione del nuovo tunnel di scarico per l'impianto di trattamento delle acque reflue della Baia di Ashbridges a Toronto è in corso di realizzazione dall'inizio del progetto lo scorso anno.


Lo scarico dell’impianto di trattamento delle acque reflue è il punto in cui l'effluente (l'acqua di scarico completamente trattata) viene riversata nel lago Ontario.

Il nuovo tunnel, una volta completato, sostituirà il tunnel esistente, costruito nel 1947 e giunto al termine del suo ciclo di servizio, incrementerà la capacità di scarico dall'impianto di trattamento della baia di Ashbridges (ABTP) nel lago Ontario, consentirà una migliore gestione in condizioni di flusso elevato, principalmente durante i temporali, migliorerà la qualità dell'acqua sulle coste e sulle spiagge della città.



Come dal comunicato pubblicato dal Comune di Toronto a Gennaio 2019, il progetto del tunnel di scarico prevede la costruzione di:

  • un pozzo con 14 m di diametro e profondo circa 85 m;
  • un tunnel di scarico lungo 3,5 km con 7 m di diametro, scavato sotto il fondo del Lago Ontario dall'impianto di trattamento della baia di Ashbridges nella parte est di Toronto;
  • 50 condotte verticali in acciaio inossidabile fuoriuscenti dal tunnel verso il letto del lago, lungo l’ultimo chilometro del tunnel che riverseranno le acque  trattate e disinfettate nel lago Ontario

La costruzione delle tubazioni, del pozzo e del primo tratto di tunnel è quasi completata.

Lo scavo del tunnel, per cui sarà utilizzata una TBM Mono Scudata di Robbins, fabbricata in Messico, arrivata a Toronto lo scorso Giugno e il cui assemblaggio è in corso, dovrebbe iniziare al più tardi in autunno: cliccare qui per il filmato dell’assemblaggio della TBM.

Le tubazioni dovranno essere collegate al tunnel, man mano che lo scavo avanza. Ogni tubazione deve essere installata e sottoposta a test di pressione prima che la TBM giunga a meno di 100 m di distanza.

La Joint Venture canadese formata da Southland Mole (Canada) e Astaldi (Canada) si era aggiudicata la costruzione del tunnel;  le società di ingegneria Hatch & Jacobs (precedentemente CH2M) e Baird si erano aggiudicate l’appalto di consulenza.


L'intero progetto dovrebbe essere completato per l'inverno del 2024.


Cliccare qui per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.toronto.ca/ . 31/20.


subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs