Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Creg TBM
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

News

Germania - Breakthrough per il progetto Stuttgart 21

26/07/2018
Il 17.07.2018 la DB Project Stuttgart-Ulm GmbH ha festeggiato la caduta del diaframma nella seconda canna del tunnel Feuerbach (3026 m) sotto Kriegsberg a Stoccarda. Dopo meno di 4 anni di scavo, anche la seconda canna del tunnel Feuerbach, l’ultima dei quattro fornici in costruzione da Feuerbach e da Bad Cannstatt per Stoccarda 21, ha raggiunto il centro città arrivando all’estremità nord della futura stazione Centrale. I treni provenienti da Feuerbach transiteranno nella canna sinistra, quelli da Bad Cannstatt nella destra. Con questo breakthrough, l’avanzamento dei lavori di tunnelling per il progetto Stoccarda 21  ha superato il 70% con circa 41 km di tunnel realizzati. La complessa geologia incontrata, soprattutto nel tunnel Feuerbach, ha comportato un allungamento dei tempi e un incremento dei costi. In base alle recenti stime l’ammodernamento del nodo ferroviario di Stoccarda costerà 8,2 miliardi di Euro invece dei 4,5 miliardi inizialmente previsti.




Lo scorso 20.06.2018 sempre DB Project Stuttgart-Ulm GmbH, dopo 3.500 m di scavo, aveva abbattuto il diaframma della canna Est del tunnel Oberturkheim (5730 m). Era il secondo breakthrough nella costruzione del tunnel, dopo quello nella canna Ovest avvenuto a Marzo 2017.

La canna Est del tunnel Oberturkheim è stata scavata partendo dal pozzo intermedio presso Ulmer Strasse a Wangen (Stoccarda), verso l’estremità Sud della futura Stazione Centrale di Stoccarda e attraverso i distretti Stoccarda-Wangen e Stoccarda-Est.

In contemporanea alla realizzazione del rivestimento della parte di tunnel già completata, le operazioni di scavo proseguono dall’attacco intermedio in direzione di Oberturkheim: devono essere ancora perforati circa 650 m di tunnel in entrambe le canne.


La galleria Oberturkheim (sezione 1.6a) collegherà la futura Stazione Centrale  con la linea ferroviaria esistente in direzione di Plochingen. Inoltre, il collegamento con il futuro deposito sarà realizzato con la tratta verso Unterturkheim.

L’appalto da 750 milioni di Euro relativo alla costruzione dei  tunnel Oberturkheim e Filder era stato aggiudicato il 30 Luglio 2011 ad una joint venture guidata dal Gruppo Porr.




Ad inizio Giugno il consorzio ATA Tunnel Albaufstieg (Porr Deutschland GmbH, G. Hinteregger & Söhne Baugesellschaft m.b.H., Östu-Stettin Hoch-und Tiefbau GmbH, Swietelsky Baugesellschaft mbH) aveva raggiunto un ulteriore traguardo nella costruzione della linea ferroviaria Stoccarda-Wendlingen-Ulm: la TBM EPB Käthchen (Katie), fabbricata da Herrenknecht e con 11,34 m di diametro, aveva infatti abbattuto il diaframma della seconda canna del tunnel Bossler, vicino a  Mühlhausen im Tale nel Baden-Württemberg. La canna Est, lunga 8806 m, era già stata completata il 6 Novembre 2016. La TBM ha scavato 7,8 km della prima canna e 8,8 km della seconda canna, attraverso una geologia composta da arenarie, calcari e rocce argillose. Il tunnel Bossler entrerà in esercizio nel 2022.




Quest’estate è previsto un altro breakthrough a Stoccarda: la TBM multi-modale Suse (diametro 10,82 m) arriverà nella futura Stazione Centrale, dove sarà girata per scavare il tunnel Filder in direzione opposta.

Cliccare qui, qui, qui e de/22 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.bahnprojekt-stuttgart-ulm.de e a https://www.herrenknecht.com. 30/18.


subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs