Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Società Italiana Gallerie
  • Palmieri
  • Creg TBM

Ricerca Archivio

Australia

Australia, Melbourne - au/35

Autostrade


Arcadis si è aggiudicata l’appalto per i servizi da IREA (Independent Reviewer and Environmental Auditor) per il progetto del West Gate Tunnel di Melbourne. Arcadis fornirà servizi indipendenti di revisione e di audit ambientale durante le fasi  di preselezione, Progettazione e Costruzione. Arcadis è il capo progetto e collaborerà con WSP e APP. Collegarsi a https://www.arcadis.com/en/latin-america/news/latest-news/arcadis-wins-irea-role-on-west-gate-tunnel-project/2115978/ e a http://westgatetunnelproject.vic.gov.au. 26/17.





Australia, Australia Occidentale - au/34

Ferrovie

Per passare alla fase successiva della gara di appalto per la progettazione e costruzione del Forrestfield Airport Link sono stati selezionati i seguenti tre consorzi: Forrestfield Connect (ACCIONA Infrastructure, BAM International e Ferrovial Agroman), JHL JV (John Holland e Leighton Contractors) e SI-NRW JV (Salini Impregilo e NRW). Valore progetto 2 miliardi di Dollari Australiani (1,37 miliardi di Euro). I consorzi dovranno ora inviare l’offerta economica dettagliata.L’aggiudicazione è prevista per metà 2016. Il prolungamento di 8,5 km collegherà la linea Midland, ad est di Bayswater, con Forrestfield , avrà tre nuove stazioni (Airport West, Forrestfield e Consolidated Airport). Saranno costruiti due tunnel di 8 km sotto il fiume Swan e l’aereoporto di Perth. Collegarsi a http://www.mediastatements.wa.gov.au/Pages/StatementDetails.aspx?listName=StatementsBarnett&StatId=9393. 23/15.



La Joint Venture Salini Impregilo – NRW si è aggiudicata il contratto da 1,37 miliardi di Euro (2 miliardi di Dollari Australiani) per la progettazione, costruzione e manutenzione del Forrestfield Airport Link che collegherà i quartieri orientali di Perth con CBD passando per l’aeroporto. Forrestfield Airport Link collegherà la ferrovia ad Est dello svincolo di Baywater con Forrestfield, un tracciato di 8,5 km di cui 8 km in tunnel.  I lavori di costruzione inizieranno a fine anno. Collegarsi a http://www.forrestfieldairportlink.wa.gov.au e a https://www.mediastatements.wa.gov.au. 10/16.



Australia, Sydney - au/33

Acquedotti

Data scadenza: 13.09.2012 (Gara chiusa)

Avviso di gara, scadenza 13.09.12, per l’ammodernamento del Main Western Carrier (MWC) e per la riparazione interna dell’ Eastern Branch Submain (EBS) a Sydney. Durata contratto 80 settimane per Milestone 1 e 25 settimane per Milestone 2. Il 29 Agosto alle ore 9.00, si svolgerà un incontro presso la Sydney Water a Potts Hill. Contattare Glen Nelson, Sydney Water Corporation, tel +9644 0261, e-mail glen.nelson@sydneywater.com.au.  Collegarsi a  https://tenders.nsw.gov.au/sydneywater/?event=public.rft.show&RFTUUID=3254DA04-A434-83EB-B81B485C1C700546. 34/12.



Australia, Melbourne - au/32

Metropolitane

Completati i lavori propedeutici, compresi i sondaggi geotecnici, per la realizzazione della Melbourne Metro 1, un nuovo tunnel ferroviario che collegherà Dynon a ovest con St Road vicino a Domain passando per il CBD (Central Business District). Durata lavori: 2012-2018.Collegarsi a www.transport.vic.gov.au. 48/10.



E’ in corso la fase di pianificazione e di pre-costruzione della Melbourne Metro Rail, comprendente 2 tunnel ferroviari, lunghi 9 km, e 5 nuove stazioni in sotterraneo. Le aziende interessate possono registrare il proprio interesse alla Melbourne Metro Rail Authority collegandosi a http://mmrailproject.vic.gov.au/about-the-project/tenders-and-service-providers. Cliccare qui per scaricare la Manifestazione di Interesse (ROI - Registration Of Interest) da inviare a MMRA-Procurement@ecodev.vic.gov.au. 48/15.



CPB Contractors (formalmente Leighton Contractors); la Joint Venture John Holland KBR, composta da John Holland Group e KBR Inc (formalmente Kellogg Brown & Root); la Joint Venture Lend Lease Coleman Rail, composta da Lend Lease Engineering e Coleman Rail Pty Ltd sono i tre gruppi selezionati per accedere alla prossima fase della gara da centinaia di milioni di Dollari per i lavori propedeutici alla fase di costruzione del Melbourne Metro Rail, il cui inizio è previsto nel 2018.
I lavori propedeutici comprendono il trasferimento e la protezione dei sottoservizi, quali gas, fognature e acquedotti, la rimozione degli alberi oltre alla progettazione e costruzione dei pozzi di accesso.
I gruppi preselezionati  dovranno ora presentare le offerte. L’aggiudicazione della gara è prevista per metà 2016, con l’avvio dei lavori subito dopo. Collegarsi a http://mmrailproject.vic.gov.au/about-the-project/news/shortlist-for-early-works-released.  08/16.




Melbourne Metro Rail Authority (MMRA) invita a manifestare il proprio interesse, scadenza 09.06.2016, per il progetto da 6 miliardi di Dollari in PPP  per il nuovo tunnel della metropolitana di Melbourne. Il progetto prevede la costruzione di due tunnel lunghi 9 km e di 5 stazioni ad Arden, Parkville, CBD North e CBD South (collegate direttamente con Flinders Street e la stazione centrale) oltre a Domain. La nuova galleria darà alle linee Cranbourne, Pakenham e Sunbury un proprio tunnel attraverso il CBD (Central Business District), decongestionando l’anello ferroviario per il transito di più treni da e per la città. I lavori propedeutici inizieranno l’anno prossimo, mentre i lavori principali, inclusi in questo bando, partiranno nel 2018. Per ulteriori informazioni contattare e-mail PPP@melbournemetro.vic.gov.au. Collegarsi a https://www.tenders.vic.gov.au/tenders/tender/display/tender-details.do?id=7801&action=display-tender-details e  a http://www.premier.vic.gov.au/multi-billion-dollar-metro-tunnel-out-to-market/.  Rif.n. EOI 20648. 21/16.





L’impresa John Holland di Melbourne si è aggiudicata l’appalto da  218,16 milioni di Euro (324 milioni di Dollari Australiani) per i lavori iniziali della metropolitana di Melbourne, nello Stato del Victoria. Il contratto comprende lo scavo dei pozzi nel centro di Melbourne, i lavori propedeutici al tunnel e alle cinque nuove stazioni sotterranee.  I grandi pozzi, vicino a Swanston Street e sino a 35 m di profondità, sono propedeutici alla costruzione delle due nuove stazioni in sotterraneo, parte del progetto da 7,33 miliardi di Euro (10,9 miliardi di Dollari Australiani).  
La costruzione della stazione Central Business District (CBD) Nord richiederà lo scavo di 2 pozzi, a Franklin e a A'Beckett Street, che saranno coperti da apposite strutture per attutire il rumore, a tutela dei residenti e dei vicini uffici. La costruzione della stazione CBD Sud comporterà la parziale demolizione del parcheggio sotto City Square.
L’appalto comprende inoltre il trasferimento e la protezione di circa 100 utenze, tra cui gas, elettricità e servizi di telecomunicazione, e il collettore principale della rete fognaria, costruita in mattoni oltre 120 anni sotto l’interscambio di Domain. Questi lavori inizieranno nelle prossime settimane, mentre lo scavo dei pozzi per le stazioni inizierà l’anno prossimo, dopo la conclusione dell’ Environment Effects Statement (EES) attualmente in corso e la formale approvazione dei piani per il progetto. Collegarsi a 
www.melbournemetro.vic.gov.auhttp://www.premier.vic.gov.au e a http://www.johnholland.com.au. 26/16.





Il consorzio Cross Yarra Partnership (CYP) composto da Lendlease Engineering, John Holland, Bouygues Construction e Capella Capital è stato selezionato per la costruzione del Metro Tunnel e delle 5 nuove stazioni sotterranee di Melbourne. I lavori preliminari sono in corso. La costruzione del tunnel e delle stazioni inizierà l’anno prossimo. Collegarsi a http://metrotunnel.vic.gov.au/about-the-project/news/station-designs e a http://www.premier.vic.gov.au/the-metro-tunnel-more-jobs-more-stations-more-trains/. 29/17.




Australia, Nuovo Galles del Sud - au/31

Metropolitane

Il governo del Nuovo Galles del Sud ha invitato ad esprimere il proprio interesse per candidarsi come "shadow operator" per la prima linea di metropolitana dell'Australasia a Sydney. Il compito principale dello "shadow operator" è assicurare che sia mantenuta l'attenzione nel fornire ai passeggeri un prodotto finale sicuro, attraente ed efficiente, soprattutto prima della nomina dell'effettivo gestore. Lo "shadow operator" avrà la capacità e l'esperienza di fornire una consulenza gestionale e tecnica sino all'inizio della costruzione nel 2010. Collegarsi a www.sydlink.com.au/site/page.cfm

La nuova linea metropolitana si snoderà per 38 km, di cui 32 km in sotterraneo, dal centro sotto Victoria Road verso Top Ryde, Epping, Castle Hill e Rouse Hill nella zona nord-ovest della città. La linea, il cui costo previsto ammonta a 12 miliardi di Dollari Australiani, avrà 17 stazioni. Il capolinea del centro, presso la stazione di St James, utilizzerà le banchine in disuso del CityRail.

Non sono state ancora comunicate dettagliate indicazioni tecniche, anche se la linea avrà una gestione automatizzata con treni ogni 5 minuti.

Il governo ha annunciato di voler finanziare l'infrastruttura, ma ha tenuto una porta aperta verso eventuali forme di Partenariato Pubblico-Privato (PPP) o di finanziamento insieme a privati. La costruzione inizierà simultaneamente dal centro e da Hills Centre entro il 2010, con l'apertura della prima tratta tra Epping e Rouse Hill entro il 2015. Questa sezione funzionerà come una navetta isolata sino al completamento dell'intera metropolitana, previsto entro il 2017. 24/08.



Australia, Queensland - au/30

Superstrade

Il Brisbane City Council ha creato un'Ati formata da Sinclair Knight Merz e Connell Wagner per progettare la strada di collegamento settentrionale di 5,5 km, comprendente un tunnel di 4,7 km sotto la periferia centro-occidentale di Brisbane, tra la superstrada occidentale e la tangenziale interna della città. La superstrada partirà dalla rotatoria di Toowong e si dirigerà a nord-est verso la città, attraversando quartieri come Red Hill, Auchenflower, Rosalie, Paddington e Kelvin Grove. Il progetto esecutivo sarà realizzato quest'anno e, in attesa dell'approvazione, entrerà in gara nel 2009. L'apertura non è prevista sino al 2014. Cliccare qui per scaricare la cartina. Collegarsi a www.skmconsulting.com e a www.conwag.com

La strada di collegamento settentrionale sarà il quarto progetto in vista della circonvallazione TransApex. I lavori sono già iniziati nel tunnel della tangenziale Nord-Sud e sul collegamento a Hale Street, mentre è stato appena assegnato l'appalto per il collegamento con l'aeroporto. 22/08.



Invito a manifestare il proprio interesse entro il 10 Ottobre 2008, per finanziamento, progettazione, costruzione, gestione e manutenzione del Northern Link di Brisbane, composto da 5 km di tunnel paralleli scavati nella dura roccia, da sistemi di sicurezza e ventilazione, sistemi di monitoraggio e protezione antincendio, e sistemi di pagamento elettronico.

Il tunnel collegherà la superstrada occidentale di Toowong alla variante Inner City presso Kelvin Grove. Il progetto sarà in PPP. Il tunnel del Northern Link permetterà agli utenti di guidare dalla zona di Centenary a Brisbane sino all'aeroporto senza alcun semaforo. I progettisti stanno valutandone l'impatto ambientale. L'obiettivo è avviare il procedimento di gara per Natale 2009 per poter completare i lavori entro il 2014. Per registrare il proprio interesse, collegarsi a www.evalua.com.au/etb/bcc/ExternalTenderDetails.htm?id=15892484#bottom oppure contattare Governo del Queensland, tel. +61 734037686 oppure e-mail judy.gold@brisbane.qld.gov.au 40-41/08.



Australia, Queensland - au/29

Autostrade

Il governo di Queensland ha aggiudicato a BrisConnections la realizzazione del collegamento di 6,7 km con l'aeroporto di Brisbane, della sezione di 3 km da Windsor a Kedron della strada settentrionale riservata agli autobus e del nuovo cavalcavia di 750 m sopra la rotatoria dell'aeroporto. BrisConnections è un consorzio composto da Macquarie Capital Group, da Thiess e John Holland consociate di Leighton, da Arup e Parsons Brinckerhoff. BrisConnections progetterà, costruirà, finanzierà, sarà proprietaria e gestirà il collegamento dell'aeroporto; progetterà e costruirà la sezione da Windsor a Kedron della strada settentrionale riservata agli autobus; progetterà e costruirà un collegamento diretto tra l'arteria Est-Ovest e il collegamento stradale con l'aeroporto. Collegarsi a www.leighton.com.au, www.thiess.com.au, www.johnholland.com.au, www.arup.com e a www.pbworld.com.
Il collegamento con l'aeroporto sarà un'autostrada a pedaggio automatizzato, lunga circa 6,7 km di cui 5,25 km in sotterraneo, e avrà uno dei più bassi pedaggi per chilometro in Australia. Eviterà 17 incroci semaforizzati ed entro il 2012 ridurrà a 17 minuti il tragitto dalla città all'aeroporto. Entro il 2022 si risparmieranno 47 minuti di viaggio. La progettazione e i lavori di costruzione saranno intrapresi dall'Ati composta da Thiess e John Holland a costi e tempi stabiliti da contratto. La strada settentrionale riservata agli autobus è lunga 3 km di cui 1,5 km in sotterraneo, è a due corsie e a doppio senso di marcia. In totale iI tre progetti richiederanno un investimento di 4,8 miliardi di Dollari Australiani, costi del terreno inclusi, a cui lo stato del Queensland contribuirà con solo 1,5 miliardi di Dollari Australiani. Il collegamento con l'aeroporto - che è l'opera di ingegneria stradale e di tunnelling più complessa nella storia del Queensland, costerà oltre 3,4 miliardi di Dollari Australiani. Occorrerà interrare parzialmente due delle tre stazioni di ventilazione del collegamento all'aeroporto, compresa quella di Clayfield, per ridurre al massimo il rumore e l'impatto visivo. I lavori di costruzione partiranno entro fine anno. I lavori di costruzione per tutti e tre i progetti dovranno essere conclusi entro metà 2012. 22/08.



BrisConnections, il consorzio composto da Thiess e John Holland, ha firmato il 17 Agosto 2008, un contratto da 90 milioni di Dollari Australiani con Herrenknecht per due TBM da 12,48 m di diametro da utilizzarsi nel progetto del tunnel e del collegamento stradale con l'aeroporto di Brisbane. Saranno le due più grandi TBM mai impiegate in Australia, lunghe 165 m, back-up compreso, e pesanti 3.000 t l'una. Ogni disco sarà dotato di 80 cutter da 42,5 cm. Entrambe le TBM scaveranno al massimo a 55 m di profondità e installeranno il rivestimento in calcestruzzo. La prima TBM arriverà dalla Germania entro la fine dell'anno prossimo per iniziare lo scavo a metà 2010. La seconda arriverà ad inizio 2010. Il collegamento con l'aeroporto lungo 6,7 km (2,5 km in galleria), una volta completato, permetterà di evitare 18 semafori tra Bowen Hills e l'aeroporto di Brisbane, riducendo ulteriormente il tempo di viaggio. Collegarsi a www.herrenknecht.com 36/08.



Il 14 Dicembre, sono state pubblicate le gare finali, per 2,3 miliardi di Dollari Australiani, relative al progetto della strada a pedaggio in PPP, sino all'aeroporto di Brisbane nello stato del Queensland. Il collegamento con l'aeroporto, prevalentemente in sotterraneo, comporta un contratto di concessione di 46 anni per progettare, costruire, gestire e mantenere l'autostrada di 6,7 km, di cui 5,7 km in galleria, che collegherà il North South Bypass Tunnel (NSBT) e l'Inner City Bypass a Bowen Hills con Kedron e Toombul. E' assegnato congiuntamente dal Consiglio Comunale di Brisbane e dallo Stato federale del Queensland. Potranno presentare le offerte finali i seguenti tre gruppi prescelti: BrisConnections, comprendente Macquarie Bank, Thiess e John Holland (sono in gara per finanziare questa gara il gruppo bancario dell'Australia e della Nuova Zelanda, BBVA, BOS International Australia, Depfa Bank, KBC Bank, SG e Suncorp-Metway); il consorzio NorthConnect Motorway, composto da Baulderstone Hornibrook, Abi Group, Bilfinger Berger BOT, dal concessionario autostradale del Portogallo Brisa Auto-Estradas de Portugal e Babcock & Brown (Bayerische Landesbank, Fortis Bank, HSBC, Royal Bank of Canada e Westpac Banking Corp stanno sostenendo questa gara); e il consorzio Northern Motorway, composto dai contraenti di Leighton e da ABN AMRO con il finanziamento di ABN AMRO, Calyon, Commonwealth Bank of Australia, nabCapital e WestLB. 04/08.



Australia, Nuovo Galles del Sud - au/28

Cavidotti

La società di distribuzione elettrica australiana Ausgrid ha aggiudicato a Thiess un contratto da 100,4 milioni di Euro per la costruzione del City East Cable Tunnel (CECT) da 132 kV. Il tunnel di 3,2 km, rivestito in conci, sotto Sydney, avrà un diametro di 3,5 m e collegherà la cabina elettrica di City North a Sussex Street con la nuova cabina elettrica di Riley Street a Surry Hills. Il progetto CECT comprende anche la costruzione di due collegamenti rivestiti in calcestruzzo e il prolungamento del City South Cable Tunnel, l'installazione e la gestione dei servizi E&M dei tunnel. La fine lavori è prevista per il 2015. Collegarsi a www.thiess.com.au. 03/12



Il contractor Thiess ha recentemente chiuso l'accordo con Lovat per la fornitura di una TBM da roccia RME147SE serie 22000, monoscudata e revisionata da impiegare nella costruzione del City West Cable Tunnel (CWCT) a Sydney. La TBM (diametro 3,72 m) realizzerà il tunnel di 1.560 m dal pozzo di Marry Ann Street sino alla sottostazione City North, con una pendenza massima del 3,05%. L'intero tracciato della galleria si trova sotto il livello di falda, la cui distanza dall'arco rovescio del tunnel varia tra 5 e 24 m. La copertura sopra la volta del tunnel varierà tra 19 e 37 m. La geologia lungo il tracciato è composta da arenarie del Triassico Hawkesbury, che consistono in letti di arenarie intervallati da siltiti, limi e scisti. Sono inoltre previste intrusioni di dolerite con giacitura pressoché verticale.

Nell'area destinata al progetto sono state trovate numerose zone di faglia quasi verticali o stratificazioni molto compatte. Una di questa, la zona di faglia GPO, dovrebbe intersecare il tracciato del tunnel.

Dopo esser stata sottoposta ad una completa revisione presso gli stabilimenti europei di Lovat, la TBM salperà per l'Australia dove sarà assemblata per la fine dell'anno. Il tunnel sarà realizzato prevalentemente con la TBM, tranne in una breve tratta di 100 m in cui si utilizzerà un escavatore a fresa puntuale. La costruzione del tunnel terminerà a fine 2008. Seguirà la fase di equipaggiamento e di installazione dei cavi elettrici. Il nuovo tunnel sarà pienamente operativo a fine 2009. Collegarsi a www.lovat.com, www.thiess.com.au e a www.energy.com.au/energy/ea.nsf/Content/Network+Sydney+CBD+Eastern+Suburbs 22/07.



Australia, Nuovo Galles del Sud - au/26

Impianti di dissalazione

L'ATI Blue Water, composta da John Holland e Veolia Water, progetterà, costruirà, gestirà e manuterrà per 20 anni l'impianto di dissalazione di Sydney. La quota di John Holland nel progetto ammonta a circa 600 milioni di Dollari Australiani, su un contratto da 960 milioni di Dollari Australiani.

Il progetto comprende microtunnelling nelle zone residenziali, un tunnel di presa tra il mare e l'impianto di filtrazione, e un tunnel di sbocco tra gli impianti di filtrazione e ad osmosi inversa e il mare. Il tunnel di presa è lungo 2.579 m, con un diametro di scavo di 4.150 mm e con un diametro interno finito pari a 3.400 mm. Il tunnel di sbocco è lungo 2.579 m, con un diametro interno di 4.100 mm e un diametro interno finito di 3.400 mm. Per ogni tunnel sarà costruita una camera di 14 m per la TBM. Saranno utilizzate due TBM Herrenknecht da roccia dura. I tunnel di lancio delle TBM saranno realizzati con un escavatore a fresa puntuale Mitsui S200. Cliccare qui. Collegarsi a www.johnholland.com.au e a www.herrenknecht.com 12/08.



Australia, Victoria - au/25

Impianti fognari

Lovat ha firmato un contratto per la fornitura a John Holland di una nuova TBM EPB RME115SE per la costruzione del nuovo impianto fognario principale di Melbourne. La testa fresante per terreni misti e cromata al carburo è equipaggiata con scarificatori (intercambiabili con cutter a disco da 394 mm). La testa fresante è alimentata da un sistema idraulico con una potenza di 450 kW. La velocità di rotazione è di 0-8,2 g/min con una coppia di 1.040 kNm. Nella zona fissa dello scudo si trova un'area pressurizzata, a due fasi e con due camere, dotato di un sistema di ossigenazione per la respirazione e di un sistema di regolazione della pressione che mantiene la pressione sotto il livello massimo di 4 bar. La TBM mixed face (diametro: 2,92 m) scaverà complessivamente 2.088 m con una pendenza massima del 0,12%. L'intero tracciato del tunnel è sotto il livello della falda freatica, con un'altezza massima dell'arco rovescio di 9-11 m.

La geologia, lungo il tracciato del tunnel, consiste in formazioni del Quaternario, conosciute con il nome di Yarra Delta Group, sottostanti una sequenza di formazioni del Terziario. Il basamento geologico è di rocce sedimentarie del Siluriano, situate a profondità maggiori rispetto al tracciato del tunnel. La copertura sopra la volta è di 8-12 m. La consegna della TBM è prevista per la prima metà del 2009. Collegarsi a www.lovat.com e a www.johnholland.com.au 28/08.



John Holland, socio al 99% di Leighton Holdings, che è a sua volta posseduto per il 54% da Hochtief (Germania), si è aggiudicato un contratto da 301 milioni di Dollari Australiani per realizzare la prima fase dell'impianto fognario settentrionale di Melbourne, che comprende 8 km di tunnel fognari nei quartieri settentrionali della città per rispondere alla crescente domanda di capacità da parte dei commercianti e dei residenti. Gli impianti avranno un diametro compreso tra 1,6 e 2,5 m. Saranno inoltre costruiti 5 pozzi di accesso, profondi sino a 65 m e con diametro pari a 13 m, permettendo così l'impiego di due TBM appositamente progettate. Il project manager Connell Wagner e l'ATI di progettazione SKM-Jacobs collaboreranno con John Holland per consegnare questo progetto. I lavori dovrebbero iniziare a breve e la prima delle due fasi componenti il progetto dovrebbe concludersi entro il 2012. Collegarsi a www.nsp.net.au, www.leighton.com.au, www.johnholland.com.au, www.hochtief.com, www.conwag.com, www.skmconsulting.com e a www.jacobs.com 33/07.



John Holland, socio al 99% di Leighton Holdings, che è a sua volta posseduto per il 54% da Hochtief (Germania), si è aggiudicato un contratto da 301 milioni di Dollari Australiani per realizzare la prima fase dell'impianto fognario settentrionale di Melbourne, che comprende 8 km di tunnel fognari nei quartieri settentrionali della città per rispondere alla crescente domanda di capacità da parte dei commercianti e dei residenti. Gli impianti avranno un diametro compreso tra 1,6 e 2,5 m. Saranno inoltre costruiti 5 pozzi di accesso, profondi sino a 65 m e con diametro pari a 13 m, permettendo così l'impiego di due TBM appositamente progettate. Il project manager Connell Wagner e l'ATI di progettazione SKM-Jacobs collaboreranno con John Holland per consegnare questo progetto. I lavori dovrebbero iniziare a breve e la prima delle due fasi componenti il progetto dovrebbe concludersi entro il 2012. Collegarsi a www.nsp.net.au, www.leighton.com.au, www.johnholland.com.au, www.hochtief.com, www.conwag.com, www.skmconsulting.com e a www.jacobs.com 33/07.



Pagina:

Browse Countries

subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs