Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Palmieri
  • Normet
  • Zitron
  • PPS
  • Geodata
  • Datwyler
  • Società Italiana Gallerie

Ricerca Archivio

Emirati Arabi Uniti

Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi - ae/15

Autostrade

All'entrata di Abu Dhabi, sono iniziati i lavori preliminari per la realizzazione del sistema stradale di deviazione del traffico. I lavori di costruzione dureranno tre anni e riguardano il tunnel Al Salam (3,1 km) che sarà la galleria più lunga del Medio Oriente. Il contratto per i principali lavori di costruzione è stato vinto dall'ATI composta dalla filiale coreana di Samsung Engineeringe dalla filiale ad Abu Dhabi di Saif Bin Darwish. Il tunnel passerà a 15 m di profondità sotto Via Al Salam dall'ingresso nord orientale di Abu Dhabi verso il vicino Port Zayed e altre zoned costiere nella parte meidionale della città. La struttura scatolare del tunnel è larga 45 m, la larghezza della carreggiata in ogni direzione (quattro corsie, banchine e marciapiedi) è di 20,6 m e l'altezza dalla parte superiore della strada al soffitto è di circa 6 m. Il tunnel leverà molto traffico dal congestionato centro città.

Il tunnel sarà dotato di un moderno sistema di sicurezza e di gestione. Il sistema coordinerà ventilazione, rilevazione e spegnimento incendi, illuminazione, altoparlanti, gestione ambientale, centrale elettrica, comunicazione d'emergenza via radio, radio re-broadcasting, sicurezza e sorveglianza, rilevazione e controllo traffico e informazioni ai viaggiatori. Il sistema di sicurezza e gestione del tunnel sarà monitorato e controllato dal personale ai portali sud e nord del tunnel. Il cablaggio a fibre ottiche con il centro di controllo del traffico del comune di Abu Dhabi permetterà agli operatori del centro di controllare le attività nel tunnel in caso di emergenza e i guasti di comunicazione con le sale locali di controllo. Il tunnel sarà completato nel 2011. Per simulazioni del progetto a computer, cliccare qui. Collegarsi a www.samsungengineering.co.kr/eng/main.jsp oppure a www.secc.co.kr/e_secc/index.asp

Il cliente, il Comune di Abu Dhabi, ha messo a parte 3 miliardi di Dirham degli Emirati Arabi Uniti per il progetto, che comprende anche la costruzione di un cavalcavia di 500 m per collegare la città all'isola di Al Reem di 900 ettari, a circa 500 m dalla costa, che sta sviluppandosi rapidamente e che, entro 5 anni, sarà abitato da oltre 200.000 persone. Il tunnel di Al Salam tra l'incrocio di Via Al Mina e l'incrocio di Via Al Falah sarà il più lungo dei quattro tunnel, nel progetto di 13,7 km da 4,6 miliardi di Dirham degli Emirati Arabi Uniti, iniziato a Novembre 2007 e che sarà realizzato in tre fasi. E' in corso la costruzione del secondo tunnel, lungo 1,5 km, che collegherà l'incrocio di Al Reem con quello di Sea Palace. Sono previsti due ulteriori nuovi tunnel al Khalifa Park.

A Gennaio, Abu Dhabi ha annunciato un importante progetto pilota per la costruzione di un moderno sistema di trasporto, all'interno del suo piano di sviluppo a lungo termine riguardante anche l'espansione e l'estensione della città stessa. Comprende la costruzione di oltre 20 gallerie nella capitale e la nuova parte della città che ospiterà gli uffici governativi, un altro centro ciità, case, centri commerciali e altri servizi. 32-33/08.



Browse Countries

subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs